L’incredibile storia dell’isola delle rose

lincredibile-storia-dellisola-delle-rose
L’incredibile storia dell’isola delle rose di Sydney Sibilia porta alla luce una curiosa vicenda di 52 anni fa che in pochi conoscevano. Nella primavera del 1968 nacque al largo delle coste riminesi una piattaforma artificiale che assunse per diversi mesi lo status di “Micronazione Indipendente”. Era oltre il limite delle acque territoriali italiane e venne costruita da un giovane, intraprendente, visionario e geniale ingegnere bolognese. Il film è una frizzante ricostruzione (un po’ romanzata) di ciò che avvenne ed è interpretato da Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Luca Zingaretti, Fabrizio Bentivoglio e Andrea Pennacchi. In questo periodo di perdurante chiusura forzata di tutte le sale cinema, il film è disponibile sulla piattaforma web di Netflix e ve ne consigliamo caldamente la visione; è divertente, interessante, appassionante, ben realizzato e con interpreti perfetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.