Storia del cinema italiano: Una spada per l’impero (1964)

Una spada per l'impero

Una spada per l’impero è un cosiddetto peplum ovvero un film in costume ambientato nell’antica Roma. Siamo nel 190 D.C. e l’imperatore Commodo (Enzo Tarascio – in foto) deve portare la bellissima schiava Nissia (José Greci) da Roma ad Anzio ma il console Marco (Lang Jeffries) riuscirà a liberarla. Con la regia di Sergio Grieco, il film si trascina attraverso battaglie e intrighi fino ad un finale catartico. Nel suo insieme, si tratta di uno tra i tanti esempi di film avventurosi-epici girati a Cinecittà negli anni sessanta ma anche di uno tra i tanti che non lasciarono il segno; un motivo ci sarà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.