Gli Stagisti

Gli stagisti

Uno spot pubblicitario di 120 minuti o una commedia adolescenziale? Un film di indagine sul cambiamento del mondo del lavoro o un’accozzaglia sgangherata di innumerevoli citazioni cinematografiche? Un racconto di amicizia intergenerazionale o una leggera storiella qualunque infarcita di infiniti “product placements”? Un film impegnato o un’altra stupida commediola pretenziosa? Un pizzico di ognuno di questi postulati che, assemblati per bene, compongono un insieme informe e privo di sostanza. Owen Wilson e Vince Vaughn sono Nick e Billy, due venditori che perdono improvvisamente il loro lavoro e così si “inventano” informatici anche se, dell’argomento, ne sanno davvero poco. Colgono un’occasione offerta loro dal mondo di internet e riescono così a farsi assumere come stagisti da una delle più grandi aziende del mondo: Google. Il messaggio positivo è che nulla è impossibile se ci credi ma il mezzo utilizzato è eccessivamente strumentale. L’intero film appare, anzi è, un lungo spot pubblicitario per l’azienda che ha monopolizzato il web mondiale con il motore di ricerca più utilizzato sul globo. In realtà non è solo un normale motore di ricerca ma questo ora non ci interessa. L’obiettivo palese è quello di evidenziare un luogo di lavoro diverso da ogni altro, inclusivo e aperto ai cambiamenti, competitivo e dinamico. Parliamo di qualcosa che rompe gli schemi rispetto alla tradizione, ma allora, ci chiediamo: perchè farne un film? Non sarebbe stato più appropriato farne un documentario? Evidentemente la risposta è compresa nella stessa natura di Google ovvero quella che distingue il suo mondo da tutti gli altri, e, di conseguenza, anche il modo di parlarne deve esserne totalmente distintivo. Anche la modalità con cui l’intero film è stato girato è diversa dalle commedie standard con Owen Wilson e Vince Vaughn, perchè ha destrutturato gli elementi classici del genere. Ogni cosa, dalla prima all’ultima, è volta a scardinare tutto ciò che è preordinato e standardizzato. Gli Stagisti (The Internship) è diretto da Shawn Levy.

Voto: 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.