Crea sito

Storia del cinema italiano: Il muro di gomma (1991)

Il muro di gomma
Il muro di gomma è un film di Marco Risi con Corso Salani, Angela Finocchiaro, Ivano Marescotti, Antonello Fassari. Ustica, 27 giugno 1980: un aereo civile sparisce dai radar. Si tratta del volo ITAVIA IH870 partito da Bologna e diretto a Palermo; destinazione che non raggiungerà mai. L’aereo precipitò nel mare e le 81 persone che vi si trovavano a bordo morirono tutte. Il vero motivo di questo disastro rimase segreto perchè le autorità si trincerarono dietro ad un muro di gomma. Il giornalista Rocco Ferrante non si accontentò delle giustificazioni troppo vaghe fornite dalle autorità e indagò con scrupolo sul caso. Il regista Marco Risi racconta questi fatti con un film di denuncia e per questo si avvale di un cast degno di rispetto. Una rete di informazioni distorte, di tentativi di depistaggio, di autorità civili e militari che distrussero prove, di intrighi internazionali prima smentiti poi parzialmente confermati e indagini svolte in maniera misteriosamente superficiale, tutti avvenimenti portati sullo schermo da Marco Risi senza troppi voli pindarici e con una laconica narrazione. Il film corre dritto come una freccia che raggiunge il bersaglio risollevando una vicenda che ancora oggi, dopo quarant’anni, risulta chiarita solo in parte. La strage di Ustica rimane ancora una delle tragedie più nebulose degli ultimi decenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.