Storia del cinema italiano: Il giocattolo (1979)

Il giocattolo

Il giocattolo (1979) è un film drammatico, con un finale da tragedia lirica, diretto da Giuliano Montaldo con Nino Manfredi e Pamela Villoresi. Manfredi interpreta Vittorio ovvero un uomo qualunque, mite e ordinario che scopre di avere una dote naturale: sa sparare bene con la pistola. Si allena al tiro a segno e migliora le sue capacità di tiro. Questo innescherà una catena di eventi che lo porterà ad essere assorbito da uno strano vortice. Vittorio verrà spinto verso l’impulso di risolvere le ingiustizie patite e le frustrazioni di una vita attraverso l’uso di quel giocattolo che spara proiettili ma il giustiziere non farà nessuna giustizia (o forse si). Nino Manfredi non era certo nuovo a ruoli drammatici e anche in questa occasione non manca di essere convincente, anche se il film in sè non lo è del tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.