I segreti di Osage County

segreti-di-osage-county

I segreti di Osage County (titolo originale “August: Osage County”) è diretto da John Wells. Un film che ha raccolto due candidature agli Oscar: Meryl Streep come miglior interpretazione femminile da protagonista e Julia Roberts come miglior non protagonista. La sceneggiatura è tratta da un’opera teatrale del Premio Pulitzer Tracy Letts che ha anche sceneggiato il film. Per una trasposizione cinematografica d’effetto si rendeva necessario un cast di prim’ordine e così è stato. Oltre alle due principali interpreti femminili citate più sopra, incontriamo anche i volti di Ewan McGregor, Chris Cooper, Sam Shepard, Benedict Cumberbatch e Abigail Breslin. Una riunione di famiglia con un caleidoscopio di colpi di scena che si susseguono senza tregua. Una famiglia riunita ma decisamente divisa. Tutti abbracciati, più o meno, all’imprevedibile Violet che è malata di cancro ma soprattutto “drogata” di pillole. Una farmacodipendente capace di provocare forti emozioni nei riguardi dei figli e delle loro famiglie. Una struttura da simil-tragedia greca con tanto di deus ex machina ed una girandola di variegati guai con rivelazioni più che mai sorprendenti. Un terreno insidioso, affrontabile con successo solo da interpretazioni di spessore. Interessante commedia drammatica d’autore. Truce, profonda, intensa, cupa, tesa, struggente. Anche il film Killer Joe del 2012 gode di un curriculum vitae dalle stesse caratteristiche de I segreti di Osage County. Entrambi i film sono stati adattati partendo da un testo teatrale ed entrambi scritti dal medesimo sceneggiatore. Anche la profondità delle analisi introspettive sono di pari intensità. L’autore Tracy Letts ha scandagliato le voragini dell’animo umano scoprendo aspre vene di una cattiveria senza pari. Il filo rosso che lega questi due film è essenzialmente costituito dal tema dei rapporti familiari “deviati”. Non troverete la setereotipata famiglia da mulino bianco ma, al contrario, un gruppo di persone legate da rapporti di parentela senza particolari legami sentimentali. Entrambi i film seguono sviluppi non prevedibili e parimenti interessanti.

Voto: 7+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.