Doppia ipotesi per un delitto

Doppia ipotesi per un delitto (Slow Burn) di Wayne Beach con Ray Liotta e LL Cool J è un filmettino inutile da dimenticare in fretta. L’unico pregio che gli riconosciamo è l’esigua durata; in novanta minuti tutto è finito. Gli stereotipi del genere thriller ci sono tutti. Un omicidio, continui ribaltamenti di situazioni e colpevoli che diventano sia vittime che accusatori. La regia è piatta e anonima. L’intreccio si dipana in modo da risultare ben poco coinvolgente. Peccato. Film molto deludente.

Voto: 3

Precedente Solo 2 Ore Successivo Pranzo di Ferragosto