Clint Eastwood #70 Invictus – L’invincibile

invictus

Invictus – L’invincibile è un film ispirato a fatti realmente accaduti il cui titolo fa riferimento ad una poesia di William Ernest Henley che ispirò Mandela durante gli anni di prigionia. La Coppa del Mondo di rugby del 1995 si svolse in Sudafrica esattamente un anno dopo l’elezione di Nelson Mandela come Presidente. Un evento sportivo che rivestì enorme importanza anche di carattere socio-politico. Mandela riuscì ad unire le due anime del popolo sudafricano grazie al supporto unanime alla nazionale dei cosiddetti “springboks” (antilopi) che prima di allora era osteggiata dalla popolazione di colore. La finale di Coppa tra gli Springboks e gli All Blacks neozelandesi si giocò a Johannesburg il 24 giugno 1995 nel mitico Ellis Park Stadium e la sua ricostruzione compone il finale del film stesso. La regia di Eastwood ricevette la candidatura ai Golden Globes mentre i due protagonisti Matt Damon (il capitano François Pienaar) e Morgan Freeman (il Presidente Mandela) vennero candidati sia ai Golden Globes sia agli Oscar. Il film merita senz’altro una visione sia per il cast, sia per una storia che non deve essere dimenticata ma non si tratta del miglior Eastwood; la sceneggiatura scivola su una retorica che, solitamente, non appartiene al regista in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.